Notizie

Novità dal mondo delle corse

Campionati Roal Motorsport

Notizie > Roberto Ravaglia al “Goodwood Festival of Speed”
Roberto Ravaglia al “Goodwood Festival of Speed”
27 Giugno '16 Roberto Ravaglia al “Goodwood Festival of Speed”

Il “Goodwood Festival of Speed” è una manifestazione che non ha eguali nel mondo. Tutti gli anni, Lord Charles March allestisce nella sua tenuta di Goodwood, nel sud-est dell’Inghilterra, uno spettacolare raduno delle vetture di tutte le categorie che hanno fatto la storia dello sport automobilistico: dalle monoposto di Formula 1, 2 e 3 alle biposto Sport Prototipo, dalle berlinette Gran Turismo alle berline competizione Turismo.

All’edizione 2016 del “Goodwood Festival of Speed” la BMW ha partecipato con una spettacolare selezione delle sue vetture da corsa più leggendarie, tra la Brabham-BMW BT52 campione del mondo di F.ormula 1 nel 1983. Per il “Goodwood Festival of Speed” 2016, la BMW ha affidato a Roberto Ravaglia, attuale responsabile del BMW Team Italia, il volante della berlinetta M3 vincitrice del DTM 2012. La scelta non è stata causale: BMW aveva conquistato il DTM nel 1989 con Ravaglia e la leggendaria BMW M3 prima versione, ed è tornata a vincere il titolo nel 1992 con Bruno Spengler e la M3 V8 4.0.

“Ero già stato invitato altre volte al festival di Goodwood, ma a causa delle concomitanza con le corse ero sempre stato costretto a rinunciare – ha raccontato Roberto Ravaglia – Mai avrei immaginato che cosa questa superba manifestazione riservasse. Uno spettacolo unico, emozionante, coinvolgente, insuperabile. Chi ama lo sport dei motori non può trovare di meglio. Lord March, con il quale ho avuto il piacere di dividere anni fa l’abitacolo dello spider 328 Touring in un’edizione della Mille Miglia storica, riesce a offrire agli appassionati, e nel fine settimana di Goodwood sono stati migliaia, il meglio delle automobili da competizione di tutti i tempi. Il Goodwood Festival of Speed è un'antologia in movimento dello sport automobilistico. Qualcosa di semplicemente straordinario”.

Torna alla lista